VIDEO – Vladimir Luxuria ha presentato il suo libro Il coraggio di essere una farfalla al Teatro dell’Ateneo di Casoria.

Dopo la presentazione del libro, auguri per il compleanno alla Marro e una sorpresa dell’attore Giuseppe Loffredo con un “Lei chi è…” che ha strabiliato il pubblico dell’Ateneo.

Si tratta della quinta pubblicazione letteraria dell’ex parlamentare. Il libro parte da una provocazione: “Sarai trans anche tu! Tutti transitiamo in questo mondo, siamo solo di passaggio. Si nasce, si muore, forse ci reincarniamo, chi lo sa. L’unica cosa certa è che non siamo immortali e quella cosa che chiamiamo vita non è altro che un transito racchiuso nel tempo d’un sogno”. Luxuria ha scelto la farfalla per parlare di transgenicità: a detta dell’autrice tutto è mutevole dai gusti alle questioni politiche. La farfalla è la metafora per svolazzare su tanti argomenti di attualità: amore, potere, religione, sesso e arte. Teatro pieno e in chiusura dopo la presentazione del libro e l’incontro con il pubblico la sorpresa con gli auguri a Luisa Marro, organizzatrice dell’iniziativa,
che proprio in quella serata festeggiava il compleanno. Auguri speciali che con la collaborazione dell’attore Giuseppe Loffredo si sono trasformati in un “Lei chi è…” e un balletto a tre con Loffredo, Luisa Marro e Vladimir Luxuria che hanno “strabiliato” il folto pubblico all Ateneo di Casoria. (foto Salvatore Esposito – KIKAPRESS)

Condividi su