Fanta Napoli, a Fuorigrotta si gode. Il tricolore non è più un sogno

Ormai possiamo dirlo. Questo Napoli sta andando oltre l’immaginabile. Sa rialzarsi davanti ad ogni difficoltà. Non era facile sapere del risultato di ieri sera maturato a Firenze, andare sotto dopo pochi minuti, e stravincere questa gara contro la Lazio, terza forza del campionato.

4-1 è il risultato finale. Giocate sublimi ai limiti della fisica. La sfida a distanza tra azzurri e bianconeri andrà avanti per tutto il campionato. Possiamo dire con buona certezza che si risolverà solo in occasione dello scontro diretto in quel di Torino.

Il nuovo infortunio subito alla rotula da Ghoulam invece di deprimere l’ambiente non ha fatto altro che caricarlo ancora di più. A inizio gara il gesto dell’intera squadra di indossare la maglia numero 31 fa capire come quanto questo gruppo sia coeso e deciso a raggiungere il sogno proibito. Le continue avversità che si stanno palesando lungo il cammino sono puntualmente spazzate via da questi indomiti lottatori, che non hanno nessuna intenzione di mollare.

C’è da dire però che la Juve dal canto suo non da segnali di cedimento. Se nessuna delle due compagini rallenta, la quota scudetto sarà sopra i 100 punti. Qualcosa di incredibile. La settimana prossima arriveranno gli impegni di Coppa e qualcosa può cambiare in termini di classifica. Inutile nascondere che i bianconeri hanno come obiettivo primario di stagione sicuramente provare a vincere la Champions. Il Napoli dà invece la sensazione di voler “trascurare” l’Europa League per potersi poi concentrare solo sul Campionato, conscio della poca profondità della rosa.

Nel prossimo turno di Serie A la Vecchia Signora avrà un bella gatta da pelare, c’è di fronte il Torino di Walter Mazzarri. L’ex allenatore azzurro può fare un bel regalo al suo vecchio pubblico. Napoli che riceverà invece in casa la Spal e considerando la prestazione di stasera, pare veramente difficile che possa arrivare un risultato diverso dalla vittoria. Ci sono le chances per allungare.

Napoli e Juventus stanno dando vita ad una sfida bellissima, che a prescindere da chi sarà il vincitore, è destinata ad essere ricordata a lungo e far parlare di sé per molto tempo.

Condividi su
  • 21
    Shares