Frattamaggiore. La sperimentazione del doppio senso di via Vergara non funziona

via vergaraNecessari correttivi per non tornare indietro

di Massimo Caponetto – Il caos di traffico per il doppio senso di via Vergara necessita correttivi o la sperimentazione dovrà essere annullata. Questo il pensiero di tutti: residenti, automobilisti, commercianti. Le ripercussioni sono pesantissime negli orari di punta, dalle 12 e fino alla chiusura delle scuole e dalle 6 del pomeriggio si blocca tutto. Certo non tutti vogliono che si torni indietro ma dei correttivi vanno sicuramente sperimentati. L’appesantimento del traffico è dovuto sicuramente anche alla chiusura dell’asse mediano di Afragola-Cardito in direzione Frattamaggiore che costringe molti automobilisti ad usare la statale Afragola-Fratta in direzione asse mediano di Frattamaggiore che appesantisce ulteriormente il traffico nel quartiere. Le strade laterali al tratto di via Vergara tra le due rotonde dovrebbero diventare a senso unico, cioè nessuna di queste dovrebbe permettere l’immissione di veicoli su via Vergara per facilitare la mobilità delle auto e non permettere che si rallenti ulteriormente lo scorrimento dei veicoli. Sicuramente via Padre Sosio Del Prete dovrebbe diventare a senso unico permettendo solo l’immissione su via Don Minzoni.  Questo è il pensiero di residenti, commercianti, automobilisti che sono costretti a subire questa sperimentazione. Ma si potrebbe pensare anche all’eliminazione della possibilità di parcheggiare su quel tratto di strada, a limite costruendo una corsia preferenziale per autobus, ambulanze e mezzi pubblici, spostando nelle traverse laterali diventate tutte a senso unico aree di parcheggio.

Condividi su