#venerdìopaesmì: semaforo verde per la 3^ edizione del festival caivanese

Il festival #venerdìopaesmi”, iniziativa giunta alla terza edizione, ritorna con tantissime novità.

di Rosa Vitale – Organizzato per i primi due anni dal forum dei giovani di Caivano, associazione nata nel lontano 2004 e molto attiva sul territorio, da quest anno o meglio dall’edizione invernale il festival è stato curato dall’associazione Fabric, formatasi grazie all’unione dei membri del vecchio e nuovo forum, dell’associazione di volontariato Talità Kum B.aD. Boys e da semplici ragazzi alla prima esperienza associativa. Il festival si pone l’obiettivo di porre in essere momenti di aggregazione sociale e non deve perciò essere visto solo come un evento mondano. Si tratta di portare avanti un percorso, nato dalla voglia di una rivalsa culturale e sociale, che tenda ad alienare Caivano da una realtà con cui è costretta a confrontarsi ogni giorno. Inoltre quest anno venerdìopaesmì offre una novità, ovvero “Caivano Music Event” un pre #venerdìopaesmì che si terrà il 3 Giugno nell’area mercato in collaborazione con Caivano Moda event. Questo evento vedrà sfidarsi 8 band emergenti che verranno giudicate da una giuria competente e i vincitori saranno i protagonisti di una delle serate che ogni venerdì dalle ore 21:00 dal 10 Giugno al 9 Settembre animeranno via De Gasperi e tutta la città di Caivano.  Ci saranno anche artisti noti come Tony Tammaro, Jovine, Sud 58, tribute band ufficiali e tanti altri. Anche se per poche ore, la città, oltre ad offrire opportunità per artisti emergenti, si trasforma in un palcoscenico di arte, musica e cultura. Per far si che l’evento riesca nel migliore dei modi ogni settimana ci sarà la strada chiusa al traffico tra l’incrocio di Via Lanna e quello del corso Umberto e la collaborazione della vigilanza privata.

Condividi su