L’improvviso temporale di ieri uccide un giovane 28enne con una scarica di fulmini

Il giovane ingegnere civile di Frattaminore è stato colpito a bordo di un mezzo agricolo da una tempesta di fulmini

Non ce l’ha fatta Giuseppe D’Ambra, il 28enne colpito ieri sera da una di fulmini provocata dall’improvviso temporale. E’ morto poco dopo al Moscati di Aversa. Giuseppe era a bordo di un veicolo agricolo, ieri sera, ad Orta di Atella, quando è stato ottimax x deluca 250 x 250folgorato durante una vera e propria tempesta di fulmini. A trovare il ragazzo in fin di vita sono stati i familiari, preoccupati del mancato rientro dai campi agricoli di famiglia. Hanno immediatamente allertato i sanitari del 118. Inutile però la corsa in ospedale. Giuseppe è morto poco dopo al Pronto Soccorso. Il 28enne era un ingegnere civile, amato e benvoluto da tutti. Abitava a Frattaminore. L’intera comunità è sotto choc per la sua prematura scomparsa.

Condividi su