VIDEO – Cardito. ecco il racconto del pizzaiolo aggredito e rapinato

E’ tornato a lavoro il giorno del suo onomastico il pizzaiolo aggredito e ferito la scorsa notte.  

E’ tornato a lavoro il giorno del suo onomastico, Gino festeggerà con i suoi clienti questo San Luigi, a lavoro come sempre da anni in quel quartiere. Ha rischiato la vita nella rezione alla rapina di domenica notte al rientro a casa. Ecco il suo racconto: ha rischiato la vita, ma a destare scalpore le foto postate sui social, ancora insaguinato, chiedendo notizie dei suoi aggressori. Gino, il proprietario della Pizzeria New Fantasy nel quartiere Slai di Cardito, anche stasera sarà li a preparare con le sue mani e il sudore di una vita di lavoro, le pizze per i tanti clienti, felice di essere a lavoro, il gesto impulsivo di reazione gli poteva costare la vita.

Condividi su
  • 105
    Shares