Tre colpi di pistola contro il marito di una consigliera comunale al comune di Afragola

Ad essere ferito ad una gamba il marito della consigliera comunale Cristina Acri.

Agguato durante la serata di lunedì a Afragola. La notizia è circolata solo questa mattina. Ferito ad una gamba in maniera non grave da tre colpi di pistola, Aniello Esposito, marito di Cristina Acri, consigliera comunale al comune di Afragola. Il tutto è avvenuto in una delle vie più isolate del comune, via Cinquevie, dove Esposito era solito passare di sera velocemente in auto. Ai carabinieri la vittima ha dichiarato che uno scooter con tre persone a bordo dapprima lo ha affiancato, uno di loro è sceso dal mezzo e ha sparato ferendolo alla gamba; sul posto prontamente intervenuta l’ambulanza del vicino ospedale Villa Dei Fiori che lo ha trasportato nella struttura. Nessuna pista è esclusa sul caso, anche se più attendibile resta quella della rapina andata male. Gli inquirenti stanno verificando anche se l’episodio possa essere collegato all’attività imprenditoriale dell’uomo che opera nel campo della gestione degli immigrati e dei rifiuti. Per ora le autorità e i coniugi mantengono uno stretto riserbo; il ferito non ha potuto nemmeno descrivere i suoi assalitori, dato che la cosa sarebbe avvenuta in tutta fretta e in una strada buia. Probabile che i delinquenti conoscessero bene le abitudini della persona da colpire, dato che di sera via Cinquevie è transitata solo di passaggio essendo una zona buia e desolata.

bottega verde 880x149

Condividi su
  • 31
    Shares