VIDEO – Per I Protagonisti di NanoTv: XXXVIII edizione Premio Charlot 2016

Giancarlo Giannini, Alba Parietti e Marino Bartoletti in esclusiva per I Protagonisti di NanoTv

banner880x149Diagnostica072016

Il Premio Charlot, giunto alla XXVIII edizione, è diventato un vero e proprio riferimento del settore. Il Premio nazionale della comicità si è tenuto a Salerno, dall’11 luglio al 4 agosto. Una commissione o giuria composta da giornalisti di varie testate nazionali si riunisce entro il mese di maggio e decide i nomi dei vincitori delle varie sezioni della comicità, divise tra Cinema,Televisione e Teatro. La manifestazione inoltre, non tralascia certamente l’attività di promozione dei giovani, continuando ad interessarsi, in modo costante, a tutto il mondo che appartiene agli emergenti e selezionando nuovi comici, nei vari locali teatri e botteghe che insistono sul territorio. La serata finale è il vero e proprio Galà della Comicità dove, vengono assegnati i prestigiosi premi per le varie sezioni dello spettacolo: Cinema,Teatro,Televisione, Fiction. La figura di Chaplin, che viene onorata e ricordata da questo Festival, del resto era talmente aperta a 360 gradi a tutto il mondo dello spettacolo, poichè lui stesso era attore di teatro e cinema, produttore, musicista, appassionato delle arti circensi. Seguendo allora la sua scia, la manifestazione che è partita ventotto anni fa come festival della comicità, anno dopo anno ha aggiunto sempre più discipline dello spettacolo, fino ad arrivare a questa edizione con tantissime proposte raccolte.

Si è iniziato con il Cinema, con una rassegna di Grandi Capolavori degli anni compresi dal 1940 al 1973, tutti restaurati dalla Cineteca di Bologna, riversati in digitale che sono stati proiettati in esclusiva al Cinema teatro delle Arti di Salerno per dieci giorni, dall’11 al 20 luglio, con circa 30 proiezioni. E’ seguita presso l’Arena del Mare dal 17 al 19 Luglio, ospitato il progetto CAMPANIA BLUES, che si è caratterizzato fin dalla primissima edizione per una volontà di ricerca e di sperimentazione che aldilà della denominazione “Blues” del festival ha visto alternarsi sul suo palco artisti di quasi tutti i generi figli di questa musica: Soul, Funky ma anche Rock-Blues, Rythm and Blues e Gospel fino ad arrivare al Jazz. Gli eventi si sono tenuti fino al 4 agosto con laboratori, concerti ed ospiti d’eccezione.

Madrina della manifestazione è stata Alba Parietti, che ha consegnato i premi a Giancarlo Giannini (Premio Charlot Grandi Protagonisti dello Spettacolo), Duccio Forzano (Premio Charlot Regia Televisiva), Marino Bartoletti (Premio Charlot alla carriera giornalistica), la Wind e Giovanni Esposito (Premio Charlot miglior spot pubblicitario), Riccardo Cassini (Premio Miglior Autore Televisivo) Andrea Biondi (Premio Charlot miglior Giornalista), Roberto Ritondale (Premio Charlot miglior Libro).“

Condividi su