Litiga con la moglie e si spara un colpo alla testa

Ha litigato con la moglie e ha tentato il suicidio sparandosi un colpo di pistola alla testa. È accaduto ad Aversa. L’uomo, di 50 anni, è ora in gravissime condizioni nell’ospedale cittadino. L’arma, hanno accertato i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Reparto Territoriale, detenuta irregolarmente, è stata sequestrata. L’episodio è avvenuto in un’abitazione di via Cirigliano.

banner880x149Diagnostica072016

Condividi su