Cardito. Pasquale Chiacchio devolve in beneficenza l’indennità di consigliere comunale

Sarà la Parrocchia di Cardito del Sacro Cuore Eucaristico a ricevere la somma in beneficenza. Chiacchio incalza colleghi consiglieri, Sindaco, Presidente del consiglio  ed Assessori a fare lo stesso.

di Martina Di Micco – E’ stato protocollato ieri mattina il documento a firma del consigliere comunale Pasquale Chiacchio che nei fatti devolve il proprio gettone di presenza dovuto ai consiglieri comunali di Cardito. Nei fatti l’indennità spettante ai consiglieri comunali. Nella nota indirizzata al Sindaco Cirillo, al Presidente del consiglio Raucci, alla segreteria generale del Comune e alla segretario comunale. Chiacchio sottolinea tra l’altro: “Ritenendo che il ruolo di consigliere comunale vada svolto in modo gratuito e al servizio di tutti i cittadini”. Chiacchio con la nota comunica la sua volontà al Comune ma in un commento sui social, alza il tiro, ed incalza i colleghi consiglieri a fare lo stesso ed invita Sindaco, Presidente del Consiglio ed Assessori a dimezzarsi l’indennità di carica per utilizzare quelle risorse per iniziative sociali e culturali della comunità. Vedremo se la sua proposta sarà accettata dai colleghi e dalle più alte cariche di rappresentanza della comunità carditese.

prestige-banner-880x149

Condividi su