VIDEO – Casoria. Sconcertata la capogruppo di Campania Libera Luisa Marro. ” E’ scontro sugli LSU”

Raggiunta telefonicamente dalla nostra redazione ecco cosa dice dell’incontro di oggi, organizzato dal Sindaco Fuccio e dall’amministrazione, con gli LSU

“Sconcertante l’atteggiamento del sindaco Fuccio che quando è in aula consiliare crede si essere nel salotto privato di casa sua! Dopo aver convocato circa 150 LSU tra dipendenti regionali e comunali in aula consiliare per discutere non si è capito di cosa, ha detto testuali parole: “tu consigliera Marro qui non puoi parlare, hai facoltà di parlare solo in consiglio comunale perché questa è una riunione privata”. Riunione privata in aula consiliare!!! – Tuona la capogruppo consiliare di Campania Libera Luisa Marro che aggiunge “E dopo le mie insistenze il sindaco ha aggiunto “questa è una riunione dell’amministrazione quindi tu non puoi parlare”.  Forse il sindaco ha dimenticato che sono una consigliera eletta dal popolo nonché capogruppo di Campania Libera. Sono riuscita a prendere la parola per difendere i lavoratori convocati per ascoltare le cialtronerie del Sindaco Fuccio. Egli ha osato dire che dopo 27 anni per la prima volta si sarebbe dato un volto ai lavoratori LSU dando loro una collocazione che al momento non avrebbero e che lui ad oggi non sa dove ogni persona lavora. Vergogna, nulla di più falso!!” – La Marro continua sottolineando – “Vorrei ricordare a Fuccio che quei lavoratori erano parcheggiati nelle sale dell’attuale Centro Anziani e che la sottoscritta, quando assessore alle politiche sociali, disegnò per loro una mappa lavorativa e fece approvare il regolamento che oggi il sindaco Fuccio vuole stravolgere nella interpretazione. E se oggi il sindaco Fuccio non sa dove lavora ogni singolo LSU vuol dire che è un grande asino!”. Raggiunta  dalla nostra redazione in seguito al messaggio che ci aveva inviato ha rilasciato una intervista telefonica che vi proponiamo di seguito.

880-madama

Condividi su