VIDEO – Casoria. Linee programmatiche amministrazione Fuccio: “Ecco la posizione del Movimento 5 Stelle in consiglio”

Di seguito l’intervento in consiglio comunale di Elena Vignati, consigliere d’opposizione del  Movimento 5 Stelle. Sul registro dell’aree soggette a sversamento di rifiuti tossici e roghi tossici la Vignati lamenta assenza di trasparenza del comune. 

Elena Vignati: “Sono passati quasi 3 mesi e non abbiamo ancora ricevuto alcuna notizia in merito alla nostra richiesta sull’istituzione del registro delle aree soggette a sversamento di rifiuti e roghi tossici . Ciò che appare chiaro è che a Casoria regna l’illegalità , si richiede infatti l’applicazione della Legge regionale N.20 del 09/12/2013 , decreto Terra dei Fuochi e non solo , le risposte relative alle legittime richieste dei consiglieri vengono eluse, in barba alla legge e al regolamento di C.C, art. 75 . Ammesso che si provveda solo adesso all’ istituzione del Registro , alla relativa pubblicazione e consultazione da parte dei cittadini sul sito web del Comune di Casoria , la predetta legge a carattere sanzionatorio , elusa dal 2013 , anno della sua entrata in vigore , comporterà appunto una sanzione a carico dell’Ente . Abbiamo sottoposto la nostra richiesta all’attenzione della commissione trasparenza e controllo che congiuntamente ha allertato la Regione in merito a questa importante mancanza”.

Condividi su