ABIO Napoli, l’Associazione Bambino in Ospedale, in scena il prossimo 27 maggio al Palapartenope

ABIO, Associazione Bambino In Ospedale, è stata fondata nel 1978 a Milano per promuovere l’umanizzazione dell’ospedale e sdrammatizzare l’impatto dei bambini e delle famiglie con le strutture sanitarie.
L’associazione è dislocata su tutto il territorio Italiano con varie sedi nelle piu’ importanti città italiane, a Napoli la sede di ABIO opera dal 2000, seconda in tutta Italia per numero di ospedali in cui opera e terza per il consistente numero dei soci-volontari che impiegano il loro tempo per portare avanti questo progetto umanitario. ABIO non si impegna a donare solo sorrisi nelle pediatrie degli ospedali napoletani, ma, promuove anche molteplici progetti il cui scopo è quello di allestire ludoteche ed arredi a disposizione dei malati per rendere gli ospedali piu’ vicini alle esigenze di bambini e famiglie.
Dal 2014 la Presidente di ABIO NAPOLI è Rosanna Fiacco (nella foto a sx), che insieme al valido gruppo del direttivo e al presidente onorario Nicola Giuliano, socio fondatore, ha portato l’associazione napoletana al raggiungimento di validissimi risultai.
Con tenacia ed impegno quotidiano ABIO Napoli è diventata in questi anni tra le principali sedi italiane di ABIO.
Ilmondo Abio è aperto a casalinghe, studenti, lavoratori che tra i tanti impegni della propria vita personale vogliono investire poche ore a settimana pur di donare ai bimbi in corsia sorrisi e un ambiente più caloroso, durante le permanenze lunghe o brevi che siano, in ospedale, purché partecipano ad un corso di formazione organizzato dall’associazione stessa con la conseguente entrata in ospedale affiancati da responsabili per un tirocinio di 6 mesi prima di diventare volontari effettivi. L’associazione ha come motto “GIOCARE AIUTA A GUARIRE” affinché il benessere mentale possa portare via anche i dolori più grandi.
Ogni anno i volontari si impegnano non solo a donare sorrisi ma anche in eventi di raccolta fondi proprio per iul mantenimento delle iniziative di volontariato. Due in particolare le iniziative annuali dei volontari ABIO: la Giornata Nazionale, dove i soci attraverso l’offerta di cestini di pere raccolgono donazioni e il PREMIO ABIO che quest’anno si svolgerà il 27 maggio presso il Palapartenope. Tre ore di spettacolo con giocolieri, trampolieri, maghi ed attori comici, durante il quale si selezionano e premiano i lavori, disegni realizzati da bambini durante la loro permanenza in ospedale ed insieme ai volontari ABIO.

Condividi su