Casalnuovo, Testaverde alla guida della Polizia Locale

Il Sindaco: “Priorità al controllo del territorio ed alle tematiche ambientali”. 

Fulvio Testaverde è il nuovo comandante del Corpo di Polizia Municipale di Casalnuovo. Il tenente colonnello ha compiuto una prima visita presso la sede del Comune in piazza Municipio nei giorni scorsi ed ha poi incontrato il sindaco Massimo Pelliccia. Tanti i temi discussi nel corso del primo colloquio avvenuto presso la casa comunale, con l’attenzione già focalizzata sulle numerose criticità da affrontare sin da subito. Laureato in legge, con un passato da responsabile dei vigili di Comuni quali Serino e Cicciano. “La nomina del tenente colonnello Testaverde rappresenta già una prima risposta al potenziamento del corpo della Polizia Locale – ha dichiarato il primo cittadino Pellicciaabbiamo avviato ogni percorso utile al fine di compiere nuove assunzioni per rafforzare il comando. Nel frattempo però siamo sicuri di riuscire ad operare nell’immediatezza per garantire maggiore controllo al territorio e per approvare un piano traffico che sia all’altezza delle aspettative dei nostri cittadini. Auguro buon lavoro al neo comandante ed a tutto il corpo della municipale”. Esperto in tematiche ambientali, Testaverde intende mettersi subito a lavoro per fornire risposte concrete ai cittadini: “Sono felice di intraprendere questo nuovo percorso – ha dichiarato il neo comandante – Casalnuovo è una città ad alta densità demografica e ci sono diverse questioni da affrontare sin da subito, così’ come emerso già dall’incontro avuto con il Sindaco che ringrazio per la fiducia accordatami. Priorità al controllo del territorio ed alla tutela dell’ambiente: linea dura contro chi non rispetta la legge. Credo fortemente nel ruolo di prossimità che la polizia locale può svolgere per dare una risposta ai bisogni dei cittadini”. Docente della Scuola regionale di Polizia Locale, Testaverde intende lavorare sin da subito per dare maggiore dinamicità al corpo della municipale e per assicurare una maggiore presenza di agenti per strada. L’obiettivo è quello di garantire maggiore controllo del territorio dando priorità alle materia legate all’ambiente.

Condividi su