Frattamaggiore. “O paghi o faccio saltare in aria la fabbrica”, 25enne in manette per estorsione

In mattinata, Carabinieri della Stazione diFrattamaggiore, guidati dal Maresciallo Marcello Montinaro,  hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip delTribunale di Napoli  nei confronti di un 25enne di Frattamaggiore, ritenuto affiliato al clan dei “Pezzella” di Cardito.

“Vi do 2 ore di tempo per andare dagli amici di Frattamaggiore, se no vi faccio saltare con tutta la fabbrica.” 

L’attività d’indagine, scaturita a seguito della denuncia dell’imprenditore,   hanno consentito la ricostruzione dell’intera vicenda. Dopo le formalità, il giovane di Frattamaggiore è stato tradotto al penitenziario di Secondigliano.

Condividi su