Sci, Finale Nazionale Giovanissimi: a Roccaraso, Frattamaggiore avrà il suo rappresentante

Roccaraso – Nell’ultimo weekend di marzo, dal 23 al 25, si disputerà la Finale Nazionale Giovanissimi, gara tra gli allievi delle scuole sci di tutta Italia.

LA FINALE

I giovani che hanno ottenuto la qualificazione alla finalissima, hanno dovuto superare una fase eliminatoria. In seguito alla prima fase, ogni regione sarà rappresentata da 15 ragazzi, i più bravi, per un totale quindi di 300 campionissimi che si sfideranno nella tre giorni di rassegna.

La gara è nata tantissimi anni fa e quest’anno fa tappa proprio a Roccaraso, in Abruzzo. I partecipanti, considerando l’età, sono tutti dei papabili futuri campioni per la selezione azzurra.

Frattamaggiore avrà il suo rappresentante: Bruno Giovanbattista Arsie, classe 2007, che ha ottenuto il tempo nella categoria U11 Cuccioli 1 Maschile, nelle qualificazioni valide per la regione Calabria. Ha così staccato il pass per la finale nazionale. Arsie fa parte dello Sci Club 2010.

LE PAROLE DEL PRIMO CITTADINO

Francesco Di Donato, sindaco del centro montano, ha spiegato che “Roccaraso è pronta ed è onorata di ospitare la fase finale del Granpremio Giovanissimi di sci. La scelta dell’Amsi conferma la validità del percorso che da anni abbiamo intrapreso. La città è una località attrezzata per gestire l’organizzazione di grandi eventi sportivi che coinvolgono migliaia di atleti. Siamo già in pista per creare tutte le condizioni affinché la tappa di Roccaraso sia competitiva dal punto di vista tecnico e sia un’indimenticabile festa dello sport. Per tutti, per i bambini e le loro famiglie. Non va dimenticato che questa scelta è un premio anche per la Scuola di Sci ‘Roccaraso-Aremogna’, una delle più antiche d’Italia, che con la competenza dei suoi maestri è da sempre un punto di riferimento”.

Di seguito il programma della tre giorni:

 

 

 

Condividi su