15enne suicida, parla l’insegnante: “Ragazzi parlate, esorcizzate la paura del male”

Una cappa di tristezza e silenzio avvolge il Centro Direzionale. La 15enne che oggi pomeriggio si è suicidata lanciandosi dal 15° piano del palazzo dell’isola G1, era del Rione Luzzatti. A due passi da quei grattacieli che ogni volta che li osservi ti fanno sognare di vivere a New York e che oggi si sono trasformati nell’atroce mezzo per anticipare drasticamente l’appuntamento con la morte. Conosciamo il volto e il nome di questa ragazza ma non occorre amplificare il dolore straziante della famiglia e dei conoscenti. Frequentava l’I.T.E.S. Caruso e una sua insegnante ha pubblicato, attraverso Facebook, un pensiero importante da far condividere a tutti i ragazzi:

Il Messaggio

Da qualche ora i messaggi su whatsapp si stanno susseguendo. Un vortice di sentimenti mi assale, senso di impotenza e sconfitta. Questo gesto così estremo è doloroso e straziante. Ragazzi e ragazze, qualunque problema avete, parlate. Non tenete tutto dentro, parlare aiuta ad esorcizzare la paura del male.

Condividi su
  • 12
    Shares