Paura a “La Reggia Designer Outlet” di Caserta

di Pasquale Crespa – Attimi di paura e di sconforto sono stati vissuti a “La Reggia Designer Outlet” di Caserta. Erano circa le 20:00 di Domenica, quando è stato dato l’allarme per la scomparsa di un bambino di appena 21 mesi. A.C.  Era insieme ai genitori all’interno di un negozio di abbigliamento, ma è bastato un attimo ed è sparito dalla vista di tutti.

Immediato è stato l’allarme da parte della famiglia che con l’aiuto dei commessi e dei presenti all’interno del negozio, hanno subito ispezionato gli spazi dell’esercizio. Il papà intanto, si era già portato all’esterno dei locali e visti gli esiti negativi della ricerca interna, si è messo alla ricerca del figlioletto tra i viali affollati dell’outlet diramando l’allarme e coinvolgendo i visitatori presenti nella ricerca del bimbo. È scattata subito una solidarietà totale, da parte di negozianti, visitatori e degli animatori che erano presenti nella piazza dell’outlet. Dopo oltre dieci minuti di continue ma inutili ricerche, tra il malore dei genitori e della sorella maggiore di appena 9 anni, mentre il papà era accinto a chiamare le forze dell’ordine, ecco apparire un commesso del negozio con il bimbo in braccio. Il piccolo monello si era nascosto all’interno del mobile cassa posizionato proprio alle spalle della mamma, e nonostante tutte le voci che lo chiamavano era restato chiuso ed immobile forse credendo di partecipare all’antico gioco del nascondino. Attimi di terrore fortunatamente con un lieto fine.

Condividi su