Aversa, ruba costoso smartphone ma cade durante la fuga: arrestato

Un ladro sicuramente goffo quello arrestato dalla Guardia di Finanza ad Aversa. Il rapinatore, B.V. nato nel 1961 è entrato pistola in pugno in un negozio di telefonia e si è fatto consegnare un costoso smartphone di ultima generazione. Uscito dal negozio si è dato alla fuga e già in quel frangente la pistola ha iniziato a perdere pezzi perché si trattava di un’arma giocattolo priva di tappo rosso.

Il peggio però era dietro l’angolo, l’uomo è inciampato ed è caduto rovinosamente a terra. A quel punto è stato facile per i militari della Guardia di Finanza, che si trovavano in zona per il quotidiano controllo del territorio, arrestare il malvivente. Dopo le cure del caso, il rapinatore è stato portato in carcere.

 

Condividi su
  • 3
    Shares