Visita ok per Ghoulam ma i tempi di recupero sono ancora lunghi

Quest’oggi a Villa Stuart Faouzi Ghoulam si è sottoposto ad un’importante visita di controllo dopo le operazioni al ginocchio. Il consulto con il Dottor Mariani ha dato esito positivo. Tra un paio di mesi l’algerino sarà pienamente recuperato. Insomma potremmo rivedere in campo Ghoulam tra fine ottobre ed inizio novembre.

Quindi, al di là della positività del decorso post operatorio, per Ghoulam ci vorranno ancora due mesi abbondanti prima di rivederlo sgroppare sulla fascia sinistra. Almeno per la prima parte di stagione, Ancelotti dovrà fare affidamento sul solo Mario Rui come terzino sinistro di ruolo.

Riflessione: puntare su Luperto o intervenire sul mercato. Avevano anticipato qualche settimana fa, che nel caso in cui il consulto di Ghoulam avesse avuto un esito negativo, il Napoli aveva già “l’asso nella manica”. Ovvero Bernat del Bayern Monaco. Ma gli scenari più nefasti sono stati scongiurati. Soprattutto, in queste settimane, Sebastiano Luperto si è messo particolarmente in luce come terzino sinistro. A questo punto le possibilità che il ragazzo resti in azzurro sono alte. In modo da dare a Ghoulam la possibilità di recuperare senza fretta e poi si potrebbe ipotizzare di cedere in prestito Luperto nella sessione invernale del calciomercato.

Condividi su
  • 7
    Shares