insigne

Napoli, tu es magnifique ma che peccato: il PSG si salva al 93′

Un Napoli da impazzire passa per due volte in vantaggio al Parco dei Principi e viene raggiunto da una invenzione di Di Maria al 93′. Azzurri padroni per quasi tutto il primo tempo e puniti da una sfortunata autorete di Mario Rui, distratto però in occasione del secondo gol dei parigini

LE AZIONI SALIENTI DI PSG – NAPOLI:

24′ – Traversa clamorosa di Dries Mertens a 2 passi dalla porta francese (alla Napoli – Liverpool per intenderci, ndr.)

29′ – Azione rugbystica degli azzurri, Lancio di Callejon dalla destra per Insigne che dai 15 metri batte Areola con un pallonetto delizioso. Napoli in vantaggio.

50′ – Ospina provvidenziale su tiro di Neymar da fuori, sulla respinta Cavani a colpo sicura la mette fuori. il Matador però viene pescato in posizione di fuorigioco.

61′ – Pareggio del PSG. Contropiede dei parigini, pescato Meunier sulla destra che tenta un cross basso: Mario Rui, leggermente in ritardo, colpisce il pallone in scivolata con la suola, indirizzandolo alle spalle di un incolpevole Ospina. 1-1

77′ – Tiro da 20 metri di Fabian Ruiz che carambola fortuitamente dietro la schiena di Mertens e resta tra i piedi del belga. Il numero 14 azzurro di destro a botta sicura, trafigge Areola. Partenopei di nuovo in vantaggio.

93′ – PAREGGIO DEL PSG. Dopo un contropiede la palla arriva a Di Maria che dalla destra si accentra e la mette all’incrocio.

Al giro di boa del girone di Champions, contro tutti i pronostici i partenopei sono ancora pienamente in corsa per la qualificazione agli ottavi della massima competizione europea.

Risultati: PSG – Napoli 2-2; Liverpool – Stella Rossa 4-0

Classifica: Liverpool 6, Napoli 5, PSG 4, Stella Rossa 1

 

Condividi su
  • 9
    Shares