Casoria

Il Casoria scrive alla Federazione: “Impossibile giocare sabato!”

Con un fax inviato in Federazione, il CASORIA CALCIO ha comunicato la propria oggettiva impossibilità ad organizzare la gara CASORIA – ALBANOVA nella data imposta dalla FIGC LND CAMPANIA, ovvero SABATO 16 MARZO ORE 15:00, a causa della verificata indisponibilità di tutti i campi di gioco della Provincia di Napoli.

Si ribadisce che – tralasciando gli impianti chiusi per i lavori delle Universiadi e quelli su cui sono già programmate gare dei campionati di Eccellenza o Promozione – il Casoria Calcio ha contattato i referenti di tutti i campi di gioco agibili della Provincia di Napoli e, IN NESSUN CASO, è stata concessa la disponibilità. A titolo esemplificativi e non esaustivo, si rappresenta che sono risultati indisponibili (perché già impegnati) i campi di Casalnuovo di Napoli, Volla, San Giorgio a Cremano, Pianura, Brusciano, Qualiano, Quarto, Nola, Grumo Nevano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia, Saviano e Casamarciano, mentre non è stata concessa la disponibilità a causa di preclusioni dell’Amministrazione comunale ad Afragola, Napoli – Scampia, Portici, Ercolano, Torre del Greco, Palma Campania.

Pertanto, rilevata la totale assenza, in tutta la Provincia di Napoli, di qualsivoglia impianto disponibile ad ospitare la gara CASORIA – ALBANOVA nella data del 16/03/2019 alle ore 15:00, a meno che la FIGC LND CAMPANIA non sia in grado di nominare d’ufficio, il Casoria ha chiesto autorizzazione ad una delle seguenti eccezioni:

1. Possibilità di organizzare la partita nella giornata di Domenica 17/03/2019, in deroga all’obbligo di contemporaneità;
2. Acconsentire alla inversione di campo, giocando allo stadio comunale di Casal di Principe, previa disponibilità (già anticipata per le vie informali) dell’Albanova, con organizzazione dell’evento a carico della ASD Casoria Calcio;
3. Rinvio della gara a data da destinarsi.

Condividi su
  • 5
    Shares