coronavirus casandrino casoria acerra

Coronavirus: 4 contagiati a Casandrino. Nuovi casi anche a Casoria ed Acerra

Arrivano anche nel Comune di Casandrino i primi quattro casi di contagio al COVID-19. A rendere noto della situazione è stato il Commissario Straordinario Dott. Giovanni Lucchese.

Continua a salire il numero dei contagiati a Casoria ed Acerra

[BOLLETTINO CASORIA]

Oggi mi è stato comunicato un altro tampone positivo, ho sentito la persona, si sente bene ed è già da diversi giorni in isolamento domiciliare.

Ho avuto inoltre la bellissima notizia che altri nostri 3 concittadini, che nei giorni scorsi erano risultati positivi al tampone, sono guariti.

CONTINIAMO A RESTARE A CASA ED A RISPETTARE LE REGOLE

Il Sindaco di Acerra informa che il dipartimento di prevenzione dell’Asl Napoli 2 Nord ha comunicato la positività di un altro nostro concittadino al Covid-19. I positivi in città salgono a 10 persone, più un acerrano isolato presso il Comune di Sant’Anastasia.
In questo momento di difficoltà auguro a tutti di superare velocemente la malattia. Il nucleo USEC19 del Comune sta contattando quotidianamente questi nostri concittadini per prestare loro assistenza di ogni genere, per sapere se hanno bisogno di beni di prima necessità. A loro e ai loro familiari ricordo che se c’è qualche esigenza o se c’è bisogno di medicinali, possono rivolgersi al Comune che prontamente li sta assistendo. Invito anche quelle persone che sono in quarantena fiduciaria a rivolgersi al Comune.
A tutti gli altri ribadisco l’importanza di restare a casa, bisogna rispettare le norme emanate per contenere la diffusione del virus. Per evitare il diffondersi del contagio è indispensabile che ognuno di noi rispetti scrupolosamente tutte le indicazioni impartite dalle autorità. Restare a casa è l’unica cura.

 

Condividi su