Conte Coronavirus

Conte: Ci si potrà muovere all’interno delle Regione. Mascherine a 50cent. Fondamentale mantenere le distanze sociali, anche in famiglia

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte presenta in conferenza stampa il superamento del lockdown che partirà dopo il 4 Maggio. “Inizia la Fase Due. Se ami l’Italia mantieni le distanze”, ha detto. “Sarà fondamentale il comportamento responsabile di ciascuno di noi: Non bisogna mai avvicinarsi, al distanza di sicurezza deve essere di almeno un metro”. “Serve una stagione interna di riforme”. con piu’ 37,5 febbre si deve stare a casa.

Ci avviamo ad allentare il lockdown per il 4 maggio, ma vogliamo mantenere la situazione sotto controllo. Le Regioni quotidianamente dovranno fornirci la curva del contagio e l’adeguatezza del servizio sanitario. Se vedremo situazioni critiche circoscritte potremo intervenire, non potremo avere situazioni che ci sfuggono di controllo.

Il 4 maggio ripartirà cil commercio all’ingrosso, dal 18 quello al dettaglio. Il primo giugno è la data per cui vorremo riaprire attività dei bar ristorazioni parrucchieri centri estetici barbieri e centri massaggio. C’è una programmazione per la riapertura delle stazioni balneari.

Le mascherine avremo prezzo calmierato equo, sarà senza Iva, ad un costo di 0,50 per le mascherine chirurgiche.

Conferma misure assembramenti e spostamenti all’interno della Regione con le regole di prima, aggiungiamo spostamenti mirati per far visita a congiunti, con mascherine e mantenimento delle distanze.
All’interno delle Regioni spostamenti come adesso, divieto spostarsi tra Regioni, tra regioni spostamento per esigenze lavorative assoluta urgenza o motivi di salute.
Per persone con sintomi devono restare presso il loro domicili e avvisare medico curante.
Non consentiamo party privati a giovani o persone adulte.

[the_ad id=”23524″]

Consentiamo accesso a parchi ville e giardini pubblici ma con misure, i sindaci potranno disporre la chiusura di queste aree.
L’attività motoria basterà un metro di distanza.
Saranno consentiti allenamenti per atleti di discipline individuali. Per le cerimonie funebri, c’è stata fitta interlocuzione rigido su questo fronte. Ha addolorato tutti assistere tanti decessi senza cerimonia funebri, saranno consentite le cerimonie funebri con congiunti, fino a un massimo di 15 persone con mascherine e nel rispetto del distanziamento sociale.