Casoria Bene

Casoria: La maggioranza spaventa il Sindaco Bene, sei consiglieri pronti alla sfiducia

Il Consiglio Comunale di Casoria era chiamato oggi ad approvare il rendiconto, il Sindaco Bene ha dovuto però incassare una sorta di minaccia di sfiducia da sei consiglieri di maggioranza.

[the_ad id=”23524″]

I Consiglieri, in una lettere “fac simile” di sfiducia, hanno annunciato il loro voto positivo al rendiconto solo per senso di responsabilità verso la città. I sei hanno messo nero su bianco il loro dissociarsi dalle scelte dell’amministrazione guidata dal Sindaco Bene. Al termine di questa sorta di “minaccia di sfiducia” i consiglieri hanno chiesto un tavolo di confronto con il primo cittadino.

I firmatari della lettera sono: Alessandro Graziuso, Nicola Rullo, Stella Rosaria Cassettino, Luisa Marro, Vincenzo Ramaglia e Salvatore Iavarone. Una grana non da poco per Raffaele Bene, perché quest’avvisaglia di sfiducia numericamente ha la possibilità di mettere fine alla sua Amministrazione. Però, la volontà dei consiglieri di cercare un dialogo con il Sindaco e le elezioni regionali alle porte, potrebbero portare ad una bonifica delle scorie all’interno della maggioranza.

Condividi su