Covid Area Nord Napoli

L’area a nord di Napoli piange le sue vittime da Covid: diventa pesante il bilancio dell’emergenza nei nostri territori

Afragola, Casoria, Casalnuovo ma moltissimi comuni dell”area a nord di Napoli stanno pagando il tributo di una emergenza che sembra solo essere iniziata qui in Campania. 

Oggi è stata una giornata molto triste per le nostre città a nord di Napoli, la pandamia comincia a mietere vittime tra i nostri conoscenti e si fa sentire ancora piu’ vicina. E’ morto Giovanni a Casoria, il fratello del senatore Tommaso Casillo, che ha voluto condividere con gli amici il suo dolore in un post su facebook: “Oggi è venuto a mancare mio fratello Giovanni e molti mi chiedono quando ci sono i funerali per manifestare un affettuoso sentimento di vicinanza e solidarietà. Nel ringraziare quanti hanno voluto e vorranno esprimerci un pensiero di conforto vi informo che le esequie si svolgeranno in forma strettamente privata. A volte la responsabilità e l’opportunità prevalgono sull’affetto. Grazie”. 

Ma non è finita quì, il Covid ha spento troppo presto anche il sorriso del papà dell’onorevole Pina Castiello, la città di Afragola si è stretta intorno all’ex sottosegretario per il Sud ed esponente della Lega in un fiume di messaggi che hanno invaso la rete.

A Casalnuovo invece è stata la volta di Peppino e a ricordarlo sono state le parole del Sindaco della città Massimo Pelliccia: ” …ci ha lasciato anche Peppino, una persona molto nota in città. Con i vigili siamo intervenuti subito dopo la notizia della sua morte e con le Politiche Sociali il Comune si è occupato di garantirgli una degna sepoltura. Rimarrà nella nostra memoria in sella alla sua bici e con il suo sorriso. Che riposi in pace!”

La comunità di Grumo Nevano piange Alfonso Durante, infermieri in pensione di 75 anni. Alfonso per aiutare i suoi colleghi in questo momento di emergenza era rientrato in servizio ma è stato contagiato e il covid lo ha portato via. A darne notizia la pagina Facebook “Nessuno Tocchi Ippocrate”: Infermiere di 75 anni in pensione che poco tempo fa ha deciso di rientrare in servizio al 118 della Misericordia di Grumo Nevano per senso del dovere, si contagia e viene portato al Cotugno, in poco tempo passa in terapia intensiva e viene intubato. Oggi la notizia che scuote tutto il 118, Alfonso non c’è più! Il covid lo ha portato via.
A Melito, morto il sindaco Antonio Amente per covid. Il primo cittadino è deceduto in ospedale. Lo stesso sindaco, lo scorso 11 novembre, con un post su facebook aveva informato i cittadini di essere positivo al virus e ricoverato presso l’ospedale San Giuliano di Giugliano a causa di una crisi respiratoria.
Ad Afragola invece a sconvolgere tutta la città è stata la morte di Umberto Buononato, il noto artigiano che tanta arte aveva messo nel suo mestiere. Imprenditori, professionisti, comuni cittadini lo ricordano con affetto e la rete viene invasa da ricordi e da una delle sue foto a bordo della sua amata moto. Ai suoi collaboratori, agli amici più stretti ed alla famiglia l’abbraccio del direttore e di tutta la redazione di NanoTV.

 

Condividi su