Pomigliano

Pomigliano d’Arco, forze dell’ordine e polizia Municipale intensificano i controlli

Pomigliano messa a ferro e fuoco dalla forze dell’ordine e dalla polizia Municipale l’intera città.

I controlli si sono intensificati anche per il gravoso atto intimidatorio che ha visto protagonista la fascia tricolore di Pomigliano d’Arco Gianluca Del Mastro. Al sindaco, qualche giorno fa, sono stati recapitati dei proiettili all’interno di una lettera, nella missiva si chiedevano le dimissioni dello stesso dalla carica di primo cittadino. Un episodio che ha sconvolto e lasciati basiti tutti, città, amministrazione e soprattutto il comandante dei caschi bianchi Luigi Maiello che si è adoperato con controlli ed accertamenti per fare luce sull’accaduto.

Condividi su