Rissa in strada a Mergellina, tre accoltellati

Tre persone (due stranieri ed un napoletano) sono rimaste rimaste ferite – sembra con un corpo contundente – nel corso di una lite avvenuta nel pomeriggio di oggi a Mergellina, a Napoli. Nessuno dei tre – a quanto si apprende – è in pericolo di vita.

La dinamica della vicenda è ancora tutta da chiarire. I tre feriti sono stati soccorsi e portati all’ospedale “Vecchio Pellegrini”. Sembra che i tre feriti si conoscessero da tempo.

Oggi si sono incontrati non lontano da piazzetta del Leone ed hanno iniziato a discutere animatamente. Poi il ferimento.

Ad avere la peggio e’ stato un equadoregno di 58 anni, padre dell’altro straniero, che e’ stato colpito piu’ volte all’addome. Per lui si e’ reso necessario il ricovero nell’ospedale Vecchio Pellegrini dove si trova non in pericolo di vita.

Cinque persone sono state denunciate. Sulla vicenda interviene anche il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli: “Finchè non decideremo come comunità napoletana di non accettare più la violenza e la prepotenza diffuse e la criminalità ovunque elevate a modello di vita queste scene si ripeteranno all’infinito. Finchè l’asticella della legalità, del rispetto per il prossimo e per il territorio in viviamo sarà molto bassa continueremo a dover aver paura anche di andare a prendere un caffè. Non è solo una questione di forze dell’ordine e magistratura è una scelta collettiva e sociale. Veramente non se ne può più”.

Condividi su