Roma-Napoli: probabili formazioni e statistiche

Sfida Champions allo Stadio Olimpico. Il Napoli di Gennaro Gattuso sfida la Roma di Fonseca, reduce dal successo in Europa League contro lo Shakthar.

Per quanto concerne le formazioniGattuso dovrebbe optare per il suo canonico 4-2-3-1, con qualche novità rispetto al successo casalingo contro il Milan: Ospina tra i pali; difesa a quattro formata da Hysaj, Maskimovic (in leggero vantaggio su Manolas), Koulibaly e  Mario Rui. A centrocampo, confermata la diga Fabian RuizDemme, mentre in attacco ritorna dal 1′ minuto Victor Osimhen (in vantaggio su Dries Mertens), sostenuto dal trio di mezze punte formato da InsigneZielinski e Politano. Parte dalla panchina El Chucky Lozano, pronto a spaccare la partita nella ripresa.

Tutto confermato in casa Roma, con Fonseca conferma il suo ormai collaudato 3-4-2-1: Pau Lopez in porta; difesa a tre formata da Mancini, Smalling e Ibanez. A centrocampo, confermata la cerniera CristanteVillar, mentre sulle corsie spazio a Kardstop e Spinazzola. Infine, in attacco ritorna dal 1′ minuto Edin Dzeko, sostenuto da Pellegrini ed El Sharaawy, in vantaggio su Pedro.

Sarà la sfida numero 148 tra queste due compagini in Serie A. E’ la 74esima edizione in casa giallorossa. Questo il bilancio dei 73 precedenti a Roma: 33 vittorie Roma, 28 pareggi, 12 successi Napoli. L’ultimo successo azzurro risale al 31 marzo 2019, quando l’undici guidato da Ancelotti s’impose per 4-1 grazie alle reti di Milik, Verdi e Mertens, mentre l’ultima vittoria giallorossa risale alla passata stagione: un 2-1 firmato Zaniolo e Veretout.

Condividi su