maresca

Maresca attacca Manfredi: “I cittadini hanno diritto a un confronto”

Catello Maresca, candidato sindaco del centrodestra, attacca nuovamente il suo principale avversario, l’ex rettore della Federico II Gaetano Manfredi.

Manfredi assente, Maresca furibondo

Oggetto della discordia non è, questa volta, un’idea politica o un’alleanza, bensì un’assenza – nello specifico, quella di Manfredi, reo secondo Maresca di non essersi presentato a un confronto tra candidati organizzato dalla testata de “Il Mattino”.

Maresca manifesta il suo scontento in due post pubblicati sui social.  Nel primo il candidato scrive:

“Dispiace per l’assenza dell’ex rettore Manfredi al confronto tra candidati a Il Mattino. Vogliamo tranquillizzarlo che noi siamo persone serene e dirgli che i cittadini hanno diritto ad un confronto e ad ascoltare la diversità delle idee.
Tutti dovrebbero confrontarsi serenamente sul futuro di Napoli.”

A queste parole provocatorie, accompagnate da un’immagine satirica, è seguito anche un altro breve commento:

“I napoletani hanno tutto il diritto di conoscere proposte e idee per la loro città. Chi si sottrae al confronto è in malafede o privo di contenuti.
Non c’è altro da aggiungere.”

maresca

L’immagine dal contenuto satirico postata da Maresca sul suo profilo social.

Arriva l’autunno, ma l’atmosfera si scalda

Al momento Manfredi non ha risposto alle provocazioni di Maresca, ma sicuramente questi atteggiamenti sono il segnale inequivocabile del fatto che il giorno del voto si avvicina e che la campagna elettorale, sebbene stia arrivando l’autunno, inizi a scaldare gli animi.

___

Informarsi è importante: leggi le altre notizie e segui NanoTV anche su facebook e instagram!

Condividi su