Napoli-Cagliari: probabili formazioni e statistiche

Mantenere la vetta della classifica con prestazioni convincenti. E’ questo l’obiettivo del Napoli di Luciano Spalletti che al Maradona, ospita il Cagliari di Walter Mazzarri nel posticipo della sesta giornata di Serie A.

Per quanto concerne le formazioni, Spalletti dovrebbe confermare il suo 4-2-3-1 con qualche modifica rispetto all’undici sceso in campo contro la Sampdoria: Ospina tra i pali; difesa a quattro formata da Di LorenzoKoulibalyManolas e Mario Rui. A centrocampo, spazio al tandem AnguissaFabian Ruiz mentre in attacco confermato dal 1’minuto Victor Osimhen,  sostenuto dal trio di mezze punte formato da InsigneZielinski e Politano.

Tante conferme in casa Cagliari, con il grande ex di giornata Walter Mazzarri che opta per il suo collaudato 3-5-2: Cragno tra i pali; difesa a tre formata da GodinCarboni e Ceppitelli. A centrocampo spazio a Marin, coadiuvato da Deiola e Strootmann, mentre sulle corsie spazio a Nandez e Dalbert. Infine, in attacco spazio a Joao Pedro e Pavoletti, in leggero vantaggio su Keita.

Sarà la sfida numero 79 tra queste due compagini in Serie A. E’ la 36esima edizione in casa azzurra. Questo il bilancio dei 34 precedenti al Maradona: 20 vittorie del Napoli, 10 pareggi, 5 successi del Cagliari. Nell’ultima sfida, la sfida terminò 1-1 con le reti Osimhen e Nandez, mentre l’ultimo successo azzurro risale alla prima stagiona targata Carlo Ancelotti quando i partenopei s’imposero per 2-1 grazie alle reti di Mertens e Insigne, che ribaltarono l’iniziale vantaggio degli ospiti firmato da Leonardo Pavoletti. 

Una sfida importante per gli azzurri che intendono conquistare la sesta vittoria consecutiva, prima di arrivare alle sfide contro Spartak Mosca e la Fiorentina che chiuderanno questa prima parte di stagione.
Condividi su