La Francia é campione della Nation League

Finale Nation League tutta francese.

Chi si aspettava un grande spettacolo è rimasto deluso per i primi 45′, ma poi la finale di Nations League tra Spagna e Francia si è accesa, regalando una ripresa di grande calcio con continui capovolgimenti di fronte. Alla fine a scrivere il loro nome sull’albo d’oro dopo quello del Portogallo, vincitore della Final Four di due anni fa quando ci fu anche la Svizzera, sono stati i Bleus. A San Siro è finita 2-1.

Nel primo tempo, fatta eccezione per un’occasione capitata sui piedi di Benzema in apertura, non è successo praticamente nulla, con i due portieri rimasti inoperosi. La fase di studio è però terminata al rientro dagli spogliatoi, con i ritmi che si sono definitivamente alzati. A passare per primi, dopo una traversa colta da Theo Hernandez, sono state le Furie Rosse, abili a colpire nell’immediato contropiede con Oyarzabal al 64′. Nemmeno il tempo di esultare, che Benzema con un fantastico tiro a giro insaccatosi all’incrocio dei pali e ha ristabilito l’equilibrio al 66′. La Nation League per la Francia, poi ha preso ritmo fermando così gli spagnoli.

La partita sarebbe poi potuta finire da una parte come dall’altra, ma a sancire il risultato finale è stato Mbappé, sfuggito sul filo del fuorigioco (e del VAR) all’88’ e bravo a depositare il pallone alle spalle di Unai Simon all’80’. Ecco che la Nation League é della Francia.

Condividi su