Incendio Airola

Airola: sotto controllo l’incendio della Sapa, ma il danno ambientale è enorme

Dopo una notte di duro lavoro l’incendio divampato nel capannone della Sapa ad Airola è sotto controllo.

I vigili del fuoco, provenienti da tutta la Campania, dopo aver combattuto per ore contro le fiamme si stanno occupando di spegnere gli ultimi focolai. La struttura di oltre 30000 metri quadrati è completamente distrutta e in alcune zone i caschi rossi sono dovuti intervenire con i robot a causa dei crolli della struttura in ferro che sosteneva il tetto. I pompieri sono riusciti ad evitare che le fiamme attaccassero i capannoni adiacenti.

I tecnici dell’arpac ci stanno occupando del monitoraggio della qualità dell’aria intorno alla struttura interessata dall’incendio. La Sapa si occupava di produrre pezzi in plastica per le auto. Precauzionalmente ad Airola e nei paesi limitrofi le scuole sono state chiuse, è vietata l’attività sportiva all’esterno e si invita a non consumare frutta e ortaggi coltivati in loco.

Stamattina sono giunti ad Airola anche i Carabinieri del Noe che si stanno occupando delle indagini. Oltre il danno ambientale c’è anche il dramma dei lavoratori, infatti oltre un centinaio di operai da ieri non hanno più un’azienda dove poter lavorare.

Antonio Pannone Sindaco Afragola

Condividi su