Caserta Zinzi vs Marino

Caserta. Duro scontro Marino-Zinzi durante confronto Rai: sale la tensione prima del ballottaggio

Caserta. In base al risultato delle votazioni di domenica 3 e lunedì 4 ottobre, andranno al ballottaggio per la carica di Sindaco il candidato del centrosinistra Carlo Marino, ex sindaco uscente, e il candidato del centrodestra Gianpiero Zinzi.

Continua a salire, intanto, la tensione tra i due candidati, i quali si sono aspramente scontrati questa mattina, durante un confronto tenuto negli studi regionali della Rai.

Gianpiero Zinzi ha incalzato Marino, in particolare, su due temi: i biodigestore, stazioni di riciclaggio per lo smaltimento dei rifiuti organici, e cave. Marino ha ribadito la linea portata avanti nelle ultime due settimane, di voler cambiare la localizzazione dell’impianto di rifiuti rispetto a Ponteselice.

In tutta risposta, il sindaco uscente ha sottolineato il lavoro svolto dalla sua amministrazione, soprattutto per quel che concerne le scuole ed i tanti finanziamenti che è riuscito a portare a Caserta grazie all’asse con la Regione. Zinzi, invece, ha evidenziato come proprio la “sudditanza” a Salerno a Vincenzo De Luca ha bloccato la possibilità di avere più soldi per il Capoluogo.

I toni si sono talmente infiammati che il conduttore, non riuscendo più a gestire i due candidati, è stato costretto a chiudere il collegamento.

Fiumadea Impresa Sociale

Condividi su