joseph capriati

Il dj Joseph Capriati accoltellato: il padre condannato a 3 anni

CASERTA. È stato condannato a 3 anni per tentato omicidio dal giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere il 61enne Pietro Capriati, padre del famoso dj casertano Joseph Capriati.

Il dj solitamente vive in Spagna, ma da quando è scoppiata la pandemia, anche a causa del blocco del lavoro, era tornato nella casa paterna a Caserta. Lì, al termine di una lite col padre fu ferito dallo stesso con un coltello da cucina al torace, perforandogli un polmone.

La richiesta di patteggiamento formulata da Giuseppe Foglia, legale dell’uomo, dopo essersi accordato con la Procura, è stata accolta e il 61enne dovrà scontare tre anni di reclusione.

Coffee Shop Janè Afragola

Condividi su