Benenvento 19enne Rimprovero Padre

Morto il 19enne che si è sparato dopo un rimprovero del padre

Ha un tragico epilogo la vicenda di San Salvatore Telesino, in provincia di Benevento, quella del giovane di 19 anni che si era sparato dopo la discussione coi genitori. Il ragazzo è morto nel pomeriggio di oggi, 25 ottobre nel reparto di Rianimazione dell’ospedale del Mare di Napoli dove era stato ricoverato in condizioni disperate.

Il ragazzo aveva usato l’arma  legalmente detenuta dal padre, dopo essere stato rimproverato dai genitori. Motivo del rimprovero: essere rientrato tardi a casa.

FONTE FANPAGE.IT

L'oro del Mare Afragola

Condividi su