Frattamaggiore: truffa online a Reggio Emilia per un iPad2, beccato 54enne

Dalla provincia di Napoli un 54enne residente a Frattamaggiore si è insidiato nei siti di compravendita più cliccati piazzando annunci trattanti la vendita di un iPad Air 2 che però non spediva.

Come riporta la Gazzetta di Reggio, le trattative correvano via WhatsApp tramite l’utenza riportata nell’annuncio e, quando sulla carta prepagata giungeva il corrispettivo dovuto, la truffa era servita.

Fino a quando il 54enne napoletano è stato identificato grazie alle indagini telematiche dei carabinieri della stazione di Campagnola e denunciato per il reato di truffa. Questo grazie alla denuncia di una delle sue ultime vittime, un 45enne operaio abitante a Campagnola.

Con l’intento di regalarsi un Apple iPad Air 2, ha risposto all’annuncio su un sito di e-commerce trattando l’acquisto del pezzo messo in vendita a 200 euro. Ha provveduto a versare il dovuto nella Postepay fornitagli dal venditore, ma la merce non gli è mai arrivata.

Banner Prestige

Banner Prestige

Condividi su