Gricignano di Aversa, il sindaco Vincenzo Santagata: “Preoccupato per l’incendio scoppiato ieri”

GRICIGNANODAVERSA. Sono ancora in corso le operazioni di spegnimento dell’incendio scoppiato all’alba di ieri in un capannone dell’area industriale di Gricignano di Aversa. Il sindaco, Vincenzo Santagata, spiega: “Sono molto preoccupato per l’incendio scoppiato ieri nell’azienda di surgelati. Il rogo peraltro non è ancora spento del tutto”. 

Sulla sua pagina ufficiale, il primo cittadino informa in merito alle comunicazioni dell’Agenzia Regionale Protezione Ambientale: “Dalle prime osservazioni, nel materiale andato a fuoco sono risultati presenti alimenti e pannelli coibentati. È stato avviato il tempestivo monitoraggio di diossine e furani potenzialmente dispersi in atmosfera, con un campionatore ad alto volume posizionato nei pressi del sito dell’incendio. Frattanto l’esame dei dati grezzi orari disponibili nella vicina stazione di monitoraggio della qualità dell’aria di Aversa-Scuola Cirillo, che si trova sottovento rispetto alla località dell’incendio a causa della debole ventilazione da Est-Nord Est, non ha registrato aumenti nelle concentrazioni degli inquinanti monitorati tali da poter essere ricondotti all’incendio e le concentrazioni sono rimaste finora ben al di sotto dei limiti di legge. I risultati delle attività in corso verranno diffusi non appena disponibili”.

Si tratta però dei primi monitoraggi, che non rassicurano il sindaco e la cittadinanza: “Di certo la situazione metereologica ci ha aiutato ma auspichiamo che l’Arpac continui a campionare l’aria perché episodi del genere provocano sempre danni, anche se non è possibile quantificarli nell’immediatezza”.

Condividi su