Inter-Napoli: probabili formazioni e statistiche

Dare continuità e mantenere la vetta della classifica. E’ questo l’obiettivo del Napoli di Luciano Spalletti che sarà di scena allo stadio San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi, reduce dal pareggio nel derby contro il Milan.

Per quanto concerne le formazioni, Spalletti dovrebbe confermare il suo 4-2-3-1 con qualche modifica rispetto all’undici sceso in campo contro il Verona : Ospina tra i pali; difesa a quattro formata da Di Lorenzo, Rrhamani, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo, spazio al tandem Anguissa–Fabian Ruiz mentre in attacco,confermatissimo Victor Osimhen,  sostenuto dal trio di mezze punte formato da LozanoInsigne e Zielinski. Out Matteo Politano: l’esterno azzurro è risultato positivo al covid e non sarà a disposizione contro i nerazzurri.

Tante conferme in casa Inter, con il tecnico Inzaghi pronto a confermare il suo ormai celebre 3-5-2: Handanovic in porta; difesa a tre formata da Skriniar, Ranocchia e Bastoni. A centrocampo, spazio a Brozovic, coadiuvato da Barella e Calhanoglu (in rete nel derby), mentre sulle corsie confermati Darmian e Perisic, in vantaggio rispettivamente su Dumfries e Dimarco. Infine, in attacco spazio al coppia DzekoLautaro, con Correa che dovrebbe partire dalla panchina.

Sarà la sfida numero 76 tra le due compagini. Questo il bilancio dei precedenti a San Siro: 49 vittorie Inter, 17 pareggi e 9 successi azzurri. L’ultima vittoria azzurra risale all’Aprile del 2017: un 1-0 firmato Callejon, mentre l’ultimo successo dei nerazzurri risale alla passata stagione quando la formazione allenata da Conte s’impose per 1-0 con la rete siglata da Lukaku su calcio di rigore.

Condividi su