Contagi Italia Covid

I contagi sono aumentati coprifuoco in alcune regioni

I contagi sono aumentati, coprifuoco in alcune regioni. Come volevasi dimostrare per i contagi covid in fase di aumento, in certe regioni d’Italia vige il coprifuoco e le mascherine all’aperto.  In Italia nessuna Regione ha mantenuto la zona di minor rischio, quella verde (c’era solo la Sardegna sette giorni fa). In zona rossa ci sono invece Lazio, Marche, Emilia-Romagna, Liguria, Veneto e Trento. In rosso scuro troviamo Friuli-Venezia Giulia e Bolzano.

Il governatore dell’Alto Adige ha disposto il coprifuoco, dove, é vietato entrare nelle sale da ballo, musei, teatri. Il tutto Inizia dalle ore 20 alle 5 del mattino .

In Sicilia, invece, ogni over 12 dovrà essere munito di mascherina. Le misure che la regione adotta, sono quelle che fin’ora ha preso già da prima. Tamponi obbligatori in porti e aereoporti per chi arriva dagli USA, Francia, UK, Germania.

In Valle D’Aosta non é possibile varcare gli usci delle RSA e, non é possibile visitare gli ospiti. L’alternativa é quella tecnologica, ovvero, la videocall.

La stretta riguarda anche i comuni. Il sindaco di Napoli, firma una ordinanza che limita gli ingressi nelle strade del Decumani. Tutto é contingentato.

L’obbligo delle mascherine anche all’aperto, torna a Venezia. Il sindaco Luigi Brugnaro, afferma che le mascherine vanno indossate obbligatoriamente, nei mercatini di Natale e negli spazi stretti.

A Padova l’ordinanza é quella di usare tutto il Giorno la mascherina.

Offerte Crai EXTRA

 

 

 

Condividi su