Arzano piange Alessandra, giovane madre morta positiva al Covid

“Il destino ha voluto così”. È con queste parole, affidate ai social network, che il marito di Alessandra De Rosa ha comunicato il decesso della moglie 31enne, da metà ottobre ricoverata nel reparto di terapia intensiva del Policlinico di Napoli a causa del Covid-19 dopo aver partorito prematuramente due gemelli, entrambi positivi ma fortunatamente in discrete condizioni di salute. arzano alessandra

I medici del Policlinico, viste le gravi condizioni della 31enne, sono stati costretti al ricovero in terapia intensiva e a sedere la donna: i gemellini sono stati fatti nascere prematuri mentre Alessandra tragicamente non si è più ripresa.arzano alessandra

Tanti i messaggi di vicinanza e solidarietà anche sui social di “Le Torte di Max & Ale”, l’attività che Alessandra e Massimo avevano aperto insieme diversi anni fa, specializzandosi nella realizzazione di torte decorate con pasta da zucchero.

Grossi Assicurazione e Finanza

 

 

 

Condividi su