Decreto anti-Covid, quarantena azzerata per i contatti stretti vaccinati con il booster

Sì all’azzeramento della quarantena per i vaccinati con booster o con due dosi da meno di quattro mesi, no al Super Green pass per tutti i lavoratori (per via del veto della Lega e dei dubbi del M5s). Decreto anti-Covid

Ecco le nuove regole: Decreto anti-Covid

Quarantena azzerata ai vaccinati da meno di 4 mesi e a quelli con dose booster (terza dose) che vengano a contatto con una persona poi risultata positiva al Covid, se asintomatici.

Al 5º giorno dal contatto con il caso positivo servirà un tampone con esito negativo.

estensione del Super Green pass nell’ambito dei trasporti a lunga percorrenza, fiere e impianti sci

prezzi calmierati per le mascherine Ffp2

Ancora da confermare: Per chi ha eseguito l’ultima dose di vaccino +4 mesi, autoisolamento da 7 a 5 giorni, con test negativo.

Nessuna modifica per chi non è vaccinato: la quarantena resta a 10 giorni.

Dal 10 gennaio 2022 fino alla cessazione dello stato di emergenza, si amplia l’uso del green pass rafforzato alle seguenti attivita’:
alberghi e strutture ricettive;
feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose;
sagre e fiere;
centri congressi;
servizi di ristorazione all’aperto; impianti di risalita con finalita’ turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici;
piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto;
centro culturali, centro sociali e ricreativi per le attivita’ all’aperto.

Green pass rafforzato necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale.

Condividi su