Scuola: TAR Campania accoglie ricorso, sospesa ordinanza De Luca

La quinta sezione del Tar Campania ha accolto il ricorso presentato da alcuni genitori contro l’ordinanza del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nella parte in cui si rinvia al 29 gennaio la ripresa della didattica in presenza per le scuole dell’infanzia, elementari e medie. scuola tar campania

Esecutività dell’ordinanza sospesa e “immediato ripristino delle modalità di presentazione e di fruizione dei servizi educativi, scolastici e didattici”. E’ quanto stabilisce il decreto del presidente della quinta sezione del Tribunale amministrativo.

L’efficacia dell’ordinanza è quindi sospesa. Il presidente della quinta sezione del Tar Campania, Maria Abbruzzese, con decreto cautelare ha accolto il ricorso e fissato la camera di consiglio.

Nella tarda mattinata il Governatore aveva ammonito il Tar:scuola tar campania

“In caso di sospensione dell’ordinanza vi sarebbe un danno irreparabile per la popolazione giovanile data la previsione del picco dei contagi per fine gennaio, in presenza di una bassissima percentuale di vaccinazione sotto i 12 anni”. 

Il Tar aveva chiesto alla Regione i dati secondo i quali si sarebbe reso necessario il ricorso alla dad, prima di pronunciarsi sul ricorso presentato contro l’ordinanza del governatore Vincenzo De Luca.

Fiumadea Impresa Sociale

Condividi su