Serie A. Le prossime gare di Genoa e Sampdoria saranno fondamentali per le due compagini liguri



Le squadre liguri che si trovano in serie A non se la passano bene, se la Sampdoria riesce a tenersi a galla 9 punti sopra la zona retrocessione, il Genoa sta affondando lentamente al diciottesimo posto insieme al Cagliari ma i giochi sono ancora più che aperti. Anche lo Spezia rischia grosso ma nei prossimi paragrafi approfondiremo statistiche e prossimi match di Genoa e Sampdoria.

In generale, le quote di Serie A sono differenti dalle quote Champions non è detto che il campionato italiano offra minore spettacolo, soprattutto quando si parla di Genoa e Sampdoria che in questa prima parte di stagione hanno giocato partite pirotecniche con tanti gol, certo il livello della competizione europea è superiore ma al cuore dei tifosi non si comanda.

I risultati del Genoa e gli impegni nei primi mesi del 2022

Basta fare login su Betfair per scoprire che il Genoa non è tra le favorite ma non per questo riesce a offrire meno spettacolo in campo, come dimostrano i pareggi per 2 – 2 contro Empoli, Sassuolo e Bologna, lo splendido pareggio 3 – 3 in rimonta contro il Verona, la vittoria (l’unica) contro il Cagliari per 3 – 2 e la sconfitta amara per 3 – 1 nel derby contro la Sampdoria.

Le gare del 2022 vedranno alcune sfide abbordabili come quella contro il Sassuolo e il Derby con lo Spezia a gennaio e le gare contro Udinese, Salernitana e Venezia a febbraio. In questi due mesi i Rossoblù potranno mettere in cassaforte punti preziosi per tentare una salvezza che sembra quasi impossibile oggi.

I risultati della Sampdoria e gli impegni dei primi mesi del 2022

La Sampdoria si trova in una comfort zone che le consente di stare serena ma bastano tre o quattro partite perse per cadere nel baratro della zona retrocessione e per questo deve prestare molta attenzione in ogni gara. Quest’anno in campionato è partita male anche se ha dimostrato subito le sue qualità nel pareggio contro l’Inter e nella vittoria contro l’Empoli. Il 3 – 3 contro l’Udinese e la vittoria del derby contro lo Spezia si sono rilevate preziose e negli scontri diretti per la salvezza i Blucerchiati non hanno mai lasciato un punto per strada. La vittoria del derby contro il Genoa per 3 – 1 del 10 dicembre è stata la consacrazione della squadra di D’Aversa che ha mandato all’inferno i suoi acerrimi cugini.

I prossimi impegni contengono partite in cui è possibile accumulare altri punti preziosi ma anche match insidiosi, come quello contro il Napoli del 9 gennaio, lo scontro con il Milan del 13 febbraio, l’Empoli il 20 e l’Atalanta il 27. In Coppa Italia c’è la Juventus che sicuramente non darà vita facile alla Samp e il 13 marzo ancora i Bianconeri in campionato. Le altre partite comprendono Udinese, Sassuolo, il derby con lo Spezia, il Torino e il Cagliari, per un inizio 2022 che potrebbe essere alla portata della Sampdoria e risultare determinante per una salvezza anticipata di qualche mese.

Condividi su