Ginecologo è positivo al Covid, ma fa partorire 7 donne

Un ginecologo dell’ospedale di Nocera Inferiore risulta indagato dalla Procura perché avrebbe fatto partorire sette pazienti mentre era positivo al Covid-19.

Nell’indagine condotta dai carabinieri, il professionista è accusato di aver violato il “Testo unico delle leggi sanitarie”, in materia di tutela della salute. L’indagine, non ancora conclusa, era partita dopo una serie di verifiche.

I fatti risalirebbero al novembre del 2020. Secondo gli uomini dell’Arma, il ginecologo avrebbe assistito o fatto partorire almeno sette gestanti in ospedale nel periodo in cui risultava essere assente per malattia, dato che aveva contratto il Covid.

A confermare la presenza del medico in reparto sarebbero state anche le stesse donne, ascoltate nella fase preliminare dell’inchiesta. Nessuna di loro, però, ha contratto il virus e stanno tutte bene.

Coffee Shop Janè Afragola

Condividi su