inps

INPS Maggio 2022: Pagamento RdC, assegno unico e bonus100

Tra i pagamenti Inps di maggio 2022 si segnalano quello delle pensioni, della NaspI, del Reddito di Cittadinanza, dell’assegno unico e del Bonus 100 euro.

Per il pagamento delle pensioni di maggio 2022, l’Inps ha iniziato ad erogare i pagamenti dei trattamenti pensionistici, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili, nonché delle rendite vitalizie dell’INAIL, lo scorso 2 maggio.

I pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution torneranno a ricevere l’accredito della pensione a partire dal primo giorno del mese.

Il pagamento della NaspI da parte dell’Inps è atteso per la prima metà del mese. Per sapere con esattezza quando si riceverà la prestazione è possibile consultare il cosiddetto Fascicolo previdenziale del cittadino sul sito web dell’Inps, accedendo con le proprie credenziali Spid o CIE. L’indennità di disoccupazione spetta ai lavoratori dipendenti che hanno perso involontariamente il lavoro.

Le domande presentate per il Reddito di Cittadinanza, in qualsiasi giorno del mese, ricevono risposta dal 15 del mese successivo a quello di presentazione. Le disposizioni di pagamento successive alla prima vengono generalmente inviate a Poste Italiane dal 27 di ciascun mese per i vecchi percettori e dal 13 maggio per i nuovi. “Entro venerdì 27 per coloro che ricevono la seconda o successiva tranche di RdC / PdC; Entro lunedì 16 per quanti percepiranno a maggio il primo pagamento”.

L’assegno Unico sarà accreditato sulla modalità di pagamento indicata sulla domanda online dell’Inps. L’assegno unico del mese di maggio 2022 sarà assegnato ai soggetti che hanno inoltrato la domanda entro il 28 Febbraio 2022: ai lavoratori autonomi, ai coltivatori diretti, coloni e mezzadri, ai titolari di pensione di lavoro autonomo, ai disoccupati senza sostegno al reddito; alle famiglie con figli disabili, con età superiore a 21 anni; alle mamme dal settimo mese di gravidanza, solo dopo aver compilato la domanda dell’assegno unico, (dopo la nascita del bambino).

I pagamenti dell’assegno unico dal 13 Maggio 2022 ed entro massimo fine mese, solo per chi ha presentato la domanda correttamente. Alcuni pagamenti, però, potrebbero essere accreditati con qualche giorno di ritardo.

Il bonus Renzi potrebbe prevedere un pagamento attorno al giorno 23 (lunedì), ma potrebbe essere addirittura erogato una settimana prima (al 16 maggio).

Per il bonus bebè, INPS solitamente paga l’assegno di natalità a tutte le famiglie beneficiarie verso la fine del mese a tutte le famiglie che hanno i requisiti per ottenerlo: perciò le erogazioni INPS potrebbero andare dal 10 al 18 maggio 2022.

 

Condividi su