Casoria Nuova Giunta Comunale

Casoria: azzerata la giunta ed ecco quella nuova

Casoria – Il Sindaco Raffaele Bene ha azzerato la Giunta Comunale precedente, annunciandone una nuova. Le scelte sono destinate a sollevare polemiche all’interno e all’esterno dell’amministrazione.

Ecco il comunicato del primo cittadino: “Oggi ho provveduto all’azzeramento della Giunta Municipale e dopo un confronto con i componenti e gruppi politici che mi sostengono, presento alla Città il nuovo esecutivo:

Dott.ssa Paola Ambrosio, Vicesindaco, con deleghe alle politiche ambientali, verde pubblico, arredo urbano e S.U.A.P.;

Dott.ssa Marianna Riccardi, con deleghe alle Politiche sociali;

Dott.ssa Maria Tommasina D’Onofrio, con deleghe all’Urbanistica;

Ing. Luca Brancaccio, con deleghe ai Lavori Pubblici;

Prof. Rosario Poliso, con deleghe al Bilancio e tributi;

Dott. Vincenzo Russo, con deleghe alla Pubblica istruzione, alla Cultura ed allo Sport;

Marco Colurcio, con deleghe alla Polizia Municipale, mobilità urbana e Protezione civile.

Una Giunta di qualità, che sarà sicuramente in grado di dare ulteriore slancio all’azione amministrativa. Ringrazio la Giunta uscente che, tra mille difficoltà, ha lavorato con impegno ed abnegazione, raggiungendo importanti risultati. Auguro ai nuovi Assessori un proficuo lavoro”.

Il direttore di CasoriaDue, Nando Troise, ha sondato l’umore degli ex assessori. Il primo a rispondere è stato Vincenzo D’Anna: Colgo l’occasione per ringraziare Raffaele Bene per l’opportunità concessami e la fiducia riposta nella mia persona negli ultimi 18 mesi. Con piacere saluto gli ex colleghi di Giunta ed auguro a loro di proseguire nel lavoro intrapreso insieme, raggiungendo i risultati sperati.

Di umore opposto Giovanna Guarino, ex  giovane assessore alla pubblica istruzione, cultura, sport e tempo libero, riuscita pochi giorni fa nell’ardua impresa di far riaprire il “PalaCasoria”: “L’ho saputo poche ore fa. Mi dispiace tantissimo lasciare in sospeso il lavoro. Nei prossimi giorni parlerò con il Sindaco per chiedere spiegazioni. É stato bello per me avere avuto questa possibilità e lavorare per una grande Città, che come nell’ordine normale delle cose porta con sé oneri e onori“.

Spiegazioni sulle scelte sono state chieste anche al Sindaco, Raffaele Bene. Se arriveranno alla nostra redazione verranno prontamente riportate in questo articolo.

Fiumadea Impresa Sociale

Condividi su