Sparatoria a Copenaghen. Molti morti e feriti e un giovane di 22 anni danese arrestato


Arrestato un ragazzo di 22 anni danese. “È troppo presto per dire qualcosa sul movente ed è anche troppo presto per riferire se la polizia abbia ricevuto informazioni che potrebbero indicare un attacco futuro” ha detto l’ispettore capo Søren Thomassen
Molti morti e feriti e un giovane di 22 anni arrestato. La polizia di Copenaghen, in conferenza stampa, non ha fornito molte informazioni specifiche sull’assalto avvenuto in un centro commerciale domenica pomeriggio. L’ispettore capo Søren Thomassen, rispondendo alle domande dei cronisti, non ha escluso la presenza di più aggressori e ha invitato chi fosse presente a fornire informazioni utili alle indagini. “È troppo presto per dire qualcosa sul movente ed è anche troppo presto per riferire se la polizia abbia ricevuto informazioni che potrebbero indicare un attacco futuro” ha detto l’ufficiale che non ha voluto commentare l’ipotesi che l’autore della strage possa essere uno squilibrato. Non è quindi escluso il terrorismo. L’attacco è avvenuto Field ad Amager, che si trova vicino all’aeroporto. Poco dopo molte si sono viste persone in fuga e scene di panico. “Siamo presenti in gran numero e massicciamente al Fields, dove abbiamo ricevuto segnalazioni di spari” ha scritto sull’account Twitter la polizia chiedendo a chiunque abbia visto, sentito o filmato qualunque cosa di riferirlo alla polizia stessa sul posto o di chiamare il numero delle emergenze.

grillo sport

 

Condividi su