Morto un 20enne di Casoria ustionato dalla brace che stava accendendo con l’alcool: conosciutissimo DJ dal nome Master Philips

Trasportato all’Ospedale di Frattamaggiore è morto stamane in tarda mattinata all’Ospedale Cardarelli dove era stato trasferito. Il giovane, di professione DJ, era molto conosciuto in citta’. 

Ha acceso una griglia da barbecue utilizzando l’alcool etilico, ma è stato travolto in pieno dalla fiamma di ritorno, che lo ha ustionato in varie parti del corpo: il giovane, ricoverato in ospedale per le ferite riportate, è morto in tarda mattinata. Si tratta di un ventenne di Casoria che si trovava all’interno della propria abitazione quando è successo il fatto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale medico sanitario del 118, che hanno inizialmente soccorso il giovane. Il giovane si chiama Filippo Giuseppe Marzatico, ed era molto conosciuto in città.

Tutto è accaduto nella serata di ieri su via Toscanini, nella zona di Casoria a ridosso dei quartieri settentrionali di Napoli: il giovane, di appena vent’anni, aveva appena acceso una griglia da barbecue, utilizzando alcool etilico per alimentare il fuoco. Ma come purtroppo spesso accade in questi casi, si è generata una pericolosissima fiamma di ritorno, che lo ha travolto in pieno: il giovane ha riportato ustioni in varie parti del corpo, e per lui dopo i primi soccorsi si è reso necessario il trasporto d’urgenza all’ospedale Frattamaggiore. Inizialmente, era trapelata la notizia che il giovane non fosse in pericolo di vita, nonostante le numerosi ustioni, e ricoverato al Cardarelli: invece le sue condizioni si sono aggravate in poco tempo, fino a portarlo al decesso prima che fosse trasportato all’ospedale napoletano da quello di Frattamaggiore. La salma è stata restituita ai familiari, per l’ultimo addio. Sulla vicenda indagano i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Casoria, che sono intervenuti sul posto dopo la vicenda. Non ci sono stati altri feriti: da quanto si apprende l’unica persona nelle immediate vicinanze della griglia era proprio il ventenne.

Dodecà Casoria

 

Condividi su