Capitol Hill: un uomo si schianta con l’auto contro il cancello e poi si uccide

Paura alle 4 di mattina (ore 10 in Italia) a Washington negli Stati Uniti.

Un uomo si è schiantato con la sua auto in fiamme contro la cancellata del Congresso statunitense ha iniziato a sparare e poi si è suicidato. Nel comunicato si legge: “Subito dopo le 4:00, un uomo ha guidato la sua auto contro il cancello tra East Capitol Street e Second Street Mentre l’uomo stava scendendo dalla macchina, questa è stata avvolta dalle fiamme. L’uomo ha poi sparato diversi colpi in aria lungo East Capitol Street. Quando i nostri agenti hanno sentito il rumore degli spari, hanno immediatamente risposto. Si stavano avvicinando all’uomo quando si è sparato. Nessun altro è rimasto ferito”.

La polizia di Washington sottolinea come “al momento, non sembra che l’uomo stesse prendendo di mira alcun membro del Congresso, che è in pausa estiva, e non sembra che gli ufficiali abbiano sparato con le loro armi”.

Condividi su